Specie

Ti trovi qui: Home / Specie

 

Le 30 specie target del progetto InNat sono insetti appartenenti a quattro Ordini: Coleotteri, Lepidotteri, Odonati e Ortotteri.

Come è fatto un insetto:

Il corpo degli insetti è diviso in tre parti ben distinguibili, il capo, il torace e l’addome, ciascuno dei quali a sua volta suddiviso in segmenti.

Il capo è normalmente provvisto di appendici articolate di diversa natura e funzione, tra cui un paio di antenne a funzione sensoriale e mandibole con funzioni legate all’alimentazione.

Il torace è composto da tre segmenti, ciascuno dei quali porta un paio di zampe. Ogni zampa è tipicamente composta di cinque “articoli” che possono essere morfologicamente differenziati tra i vari gruppi sulla base della funziona locomotoria (zampe saltatorie, zampe natatorie, zampe cursorie ecc.)

Il secondo e il terzo segmento toracico sono forniti anche di ali. Le ali possono avere forme e funzioni differenti tra i vari gruppi (ali funzionali, elitre, bilancieri).

L’addome è formato da undici segmenti nei veri insetti, ma solo una parte di essi è generalmente visibile in visione ventrale. Le appendici dell’addome sono assenti o estremamente ridotte, a volte si trovano cerci sensoriali sull’ultimo segmento.

GLOSSARIO

Appendici: strutture accessorie che possono essere deputate a funzioni diversificate e specializzate

Funzione sensoriale: una struttura ha una funzione sensoriale se serve a percepire stimoli esterni, ad esempio di tipo olfattivo, tattile o uditivo.

Segmenti: porzioni funzionali in cui le strutture principali anatomiche (capo, torace e addome) sono suddivisi.