Sönke Hardersen
Sönke Hardersen si è laureato in Biologia presso l’Università di Kiel (Germania) e nel 1998 ha ottenuto il dottorato in Ecologia presso l’Università di Lincoln (Nuova Zelanda), con una tesi sulla potenzialità delle libellule (Odonata: Zygoptera) come bioindicatori di contaminazione da insetticidi delle acque. Dopo un impiego presso un centro per la protezione della natura in Germania (1999-2003), ha cominciato a lavorare per il Centro Nazionale per lo Studio e la Conservazione della Biodiversità Forestale “Bosco Fontana”.

Attualmente si occupa del monitoraggio di insetti della Direttiva Habitat e di Citizen Science. I suoi principali interessi di ricerca sono il monitoraggio degli invertebrati e la correlazione tra morfologia e evoluzione.