Franco Mason

Franco Mason si è laureato in Scienze Forestali all’Università di Padova nel 1976 con una tesi di ecologia degli alti Monti Lessini e con relatore il prof. Lucio Susmel. Ha svolto rilevamenti geotecnici nelle centrali ENEL per l’Organizzazione Tecnici Riuniti di Milano dal 1977 al 1980, dal 1980 al 1986 è stato Funzionario (Consigliere-Ispettore delle Foreste) della Provincia Autonoma di Trento e per un anno (1986-1987) Capo Ufficio dell’Azienda Regionale Foreste del Veneto. Dal 1987 al 2007 è stato Funzionario del Corpo Forestale dello Stato presso l’Azienda di Stato per le Foreste Demaniali di Verona, dal 2007 al 2012 Capo Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Verona. Attualmente è Comandante Provinciale del Corpo Forestale di Vicenza e Responsabile del Centro Nazionale Biodiversità “Bosco Fontana”; di Verona. È autore di oltre 70 pubblicazioni scientifiche e di tre monografie (tassonomia e monitoraggio delle foreste) e specialista in Ditteri Stratiomyidae (Regione Afrotropicale e Paleartica). È stato coordinatore di due progetti Life Natura e di numerosi progetti di conservazione e monitoraggio degli invertebrati nella Rete Natura 2000, nei network ICP-Forest, Conecofor e nei siti L-TER. Collabora con la IUCN per la formulazione delle liste rosse di insetti. Nel progetto Life MIPP riveste il ruolo di “Project Manager”.